Miglior freezer portatile per auto: guida all’acquisto e classifica

Quante volte ti è capitato di avere la necessità di mantenere al fresco del cibo o bevande durante un medio/lungo viaggio in macchina da poter consumare nel corso delle varie soste autostradali? Bene, questo è l’articolo che fa per te. Oggi infatti parleremo di frigoriferi/congelatori per auto portatili.

Nel corso della lettura scoprirai quali sono i vantaggi e quali caratteristiche valutare in fase d’acquisto, il tutto a supporto della classifica dei migliori freezer portatili per auto.
Ci sono diversi aspetti da valutare nella scelta di un dispositivo del genere in quanto non tutti abbiamo le stesse esigenze o disponibilità economiche.

Procediamo!

Vantaggi freezer portatile per auto

Il freezer portatile per auto presenta diversi vantaggi, analizziamo quelli più importanti.

Il primo, del quale ne abbiamo già parlato nell’introduzione, rappresenta la funzione principale di un dispositivo del genere, ovvero poter portare in macchina qualsiasi cibo voglia senza privarsi di nulla. Da ora, anche con un sole splendente e un caldo atroce, una bottiglia d’acqua o un’altra qualsiasi bevanda riesce a mantenere una temperatura accettabile.
Il secondo vantaggio è legato al consumo. La tecnologia ha fatto passi da gigante, e sempre di più si punta a creare prodotti che riescano a funzionare con il minimo consumo elettrico. Questo è un aspetto da non sottovalutare in quanto permette ai freezer portatili di funzionare perfettamente anche in autovetture non troppo nuove.
Infine, ma non per importanza, un ruolo importante lo gioca anche il peso del prodotto, in quanto essendo estremamente leggeri trasportarli non è affatto difficoltoso. Sicuramente una diretta conseguenza di quanto appena detto è dovuta ai materiali con cui vengono realizzati questi freezer da viaggio.

Freezer portatile per auto: quali caratteristiche valutare in fase di acquisto

Per scegliere un buon freezer portatile per auto è necessario valutare alcune caratteristiche.

Dimensioni

Le dimensioni sono molto soggettive.

Ovvio che se hai una macchina piccola, il freezer dovrà essere contenuto. Ma, se hai una berlina, giusto per dirne una, puoi acquistarne uno più grande.

A priori, le dimensioni non contano! Dovrai valutare in base alle tue esigenze che grandezze preferisci.

Alimentazione

L’alimentazione è un fattore molto importante.

I problemi si potrebbero verificare nel caso in cui tu abbia un auto non di ultima generazione e magari i connettori di alimentazione non siano compatibili. Ad ogni modo, in base all’automobile che possiedi, controlla come prima cosa questo aspetto cruciale, e poi procedi con la valutazione delle altre caratteristiche per scegliere il miglior freezer per auto che fa al caso tuo.

Temperatura

Generalmente, dipende dal viaggio che andrai a fare.

Ci sono freezer che hanno la doppia funzione caldo/freddo che, ovviamente, costano di più.

Inoltre, se viaggi molto d’estate devi acquistarne uno che riesca a fronteggiare il caldo afoso in modo da conservare al meglio i prodotti all’interno, senza rovinare nulla. Mediamente, la temperatura interna deve essere almeno di 15°C o 20°C inferiore a quella esterna.

Consumo

Il consumo è importante poiché ne va anche della batteria dell’auto. Una potenza troppo elevata su un’auto non nuova potrebbe creare un cortocircuito che danneggia sia il veicolo che il frigorifero stesso.

Anche qui, è bene valutare al meglio!

Classifica dei migliori freezer portatili per auto

Siamo arrivati, come di consueto, alla classifica finale, tipica di ogni nostro approfondimento. In questa lista ci sono i migliori freezer portatili per auto, scelti scansionando il web e il marketplace più famoso al mondo.

Bluefin Active

Freezer portatile Bluefin Active

Nonostante sia molto piccolo, stiamo parlando di un frigorifero portatile con una capienza di 24 litri. Adatto sicuramente a tenere al fresco cibo e bevande, per una temperatura che va da -18° C a 10° C.

Con la modalità Turbo in 30 minuti riesce a congelare e raffreddare un prodotto. Include un’alimentazione da 12, 24, 100 e 240 Volt per essere comodamente utilizzato in macchina, in barca o in campeggio. Oltre al fatto di essere facilmente trasportabile grazie alle robuste maniglie di cui è dotato.

Le dimensioni esterne (come visibile in foto) sono le seguenti: 78 x 45.5 x 45.8 cm. Per quanto riguarda la struttura, possiamo dire che è molto robusta grazie ai materiali durevoli da cui è costituita. In basso alla struttura sono previste delle ventole che però non si fanno proprio sentire, mantenendo un ottimo grado di silenzio.

E’ provvisto di uno schermo touch screen antispruzzo facilmente leggibile sia di giorno che di notte. Mentre all’apertura vi si accende una luce a led favorendo il risparmio energetico.

Nell’acquisto è incluso, insieme alle prese Europee e UK, uno speciale adattatore da usare in automobile.

Issyzone

Freezer portatile IssyzoneQuesto freezer portatile marcato Issyzone, grazie alla tecnologia del compressore dal quale è costituito, prevede due modalità di raffreddamento: ECO e MAX.

La modalità ECO è ideata per il risparmio energetico, mentre con la modalità MAX viene abilitato il raffreddamento rapido, che in 15 minuti passa da 25° C a 0° C e ne impiega circa 35 per passare da 0° C a -20° C.

In entrambe le modalità (ECO e MAX) il rumore è praticamente nullo, è inferiore ai 40 dB (addirittura in macchina il rumore viene oscurato da quello del motore).

La capienza è di 40 litri con dimensioni interne di 32.7 x 26.1 x 36.4 cm. E’ abbastanza ampio da poter contenere bottiglie da 1.5 / 2 litri. Il suo peso (vuoto) è 17 kg.

I cestini interni sono estraibili, sul soffitto sono presenti dei classici porta bicchieri e le maniglie sono abbastanza robuste (come il resto della struttura). Inoltre il vano frigorifero e il vano congelatore sono opportunamente separati.

Il lavoro della ventola è molto ottimizzato, all’accensione parte ad una velocità elevata che rallenta nel corso del tempo fino ad arrestarsi completamente, garantendo il raggiungimento della temperatura desiderata.

All’acquisto, oltre ad un manuale di istruzioni, un connettore accendisigari e un adattatore da parete, vengono forniti due cavi di alimentazione:

  • 12 / 24 V DC (per alimentare da batteria)
  • 220 / 240 V CA (per alimentare da impianto elettrico)

Un altro vantaggio è la funzione di memoria che permette di non dover reimpostare la temperatura nel momento in cui si va a cambiare la fonte di alimentazione.

La casa produttrice, Issyzone, offre un servizio di garanzia di un anno a partire dalla data di acquisto.

Anche se in questo articolo stiamo parlando di frigoriferi portatili per auto, grazie all’adattatore per parete questo dispositivo può essere utilizzato anche in spazi domestici.

Losa

Freezer portatile Losa

Parliamo ora di un freezer portatile per auto che ha la doppia funzione raffreddamento/riscaldamento. Nel primo caso può raggiungere tranquillamente -10° C , mentre la temperatura massima di riscaldamento è di 65 ° C.

L’unica accortezza da tenere a mente è staccare l’alimentazione almeno 30 minuti prima di fare il passaggio di funzionalità da raffreddamento a riscaldamento e viceversa.

La refrigerazione è a semiconduttore, ed è stato ideato tenendo in considerazione il risparmio energetico, in modo da ottimizzare i consumi. Nonostante ciò, grazie anche al grosso spessore e all’isolamento in schiuma ad alta densità, riesce a mantenere ottime prestazioni di raffreddamento anche in movimento.

La sua capacità è di 28 litri. In pratica può contenere:

  • 37 bottiglie da 330 ml
  • 20 bottiglie da 550 ml
  • 14 bottiglie da 750 ml

Come anche nel caso del frigorifero precedente, anche questo può essere utilizzato sia in auto che in casa, e quindi sono previsti due cavi di alimentazione (uno per impianto domestico e uno per alimentazione da accendisigari).

Il materiale, oltre ad essere robusto, non è assolutamente tossico e non emette alcun tipo di odore.

Forse tra tutti i punti a favore, l’unica nota dolente è la velocità di raffreddamento non eccezionale.

SunniY

Freezer portatile Sunniy

Ora trattiamo un freezer per auto dalle dimensioni ridotte, che ovviamente sono un ottimo vantaggio per chi ha bisogno della massima portabilità. Questo mini frigorifero, di marca SunniY, infatti ha una capienza di appena 12 litri. E’ molto pratico da portare in giro, insieme a numerose funzioni che lo rendono veramente completo.

Le dimensioni sono: 32 x 17 x 27 cm per circa 2.36 kg di peso

Non è presente un compressore e refrigerante, ma parliamo di materiale semiconduttore che non inquina, fa pochissimo rumore e favorisce la leggerezza, oltre ad aumentarne la durata dello stesso.

Anche qui è presente la doppia funzionalità di raffreddamento/riscaldamento, con un range di temperatura che può andare da 5° C a 65° C.

Viste le dimensioni ridotte, in auto può essere posizionato sui sedili anteriori e posteriori come corrimano. Anche il design, rispetto ad altri frigoriferi per auto, è molto curato ed è corredato di un cinturino portatile molto carino.

All’acquisto, oltre quindi al mini frigorifero e al cinturino, è incluso anche un cavo di alimentazione da 1.8 m.

Lo svantaggio è che in alcune situazioni, lo spazio che mette a disposizione è veramente poco (ma qui tutto dipende dall’utilizzo che se ne sceglie di fare).

KKmoon

Freezer portatile Kkmoon

La sua doppia funzione di raffreddamento/riscaldamento prevede una temperatura minima inferiore di 19° C rispetto a quella esterna, mentre in riscaldamento può raggiungere massimo i 60° C.

Le sue dimensioni esterne sono: 32 x 25x 185 cm, mentre internamente le dimensioni sono 21 x 19 x 14 cm.

Molto piccolo, adatto per piccole auto, è molo leggero e, una volta raggiunta la temperatura, non emette alcun rumore rendendo i viaggi in auto molto silenziosi.

Inoltre non fa uso di refrigerante dannoso per l’ambiente.

Heirao

Freezer portatile Heirao

Questo forse è uno dei frigoriferi portatili per auto tra i più piccoli esistenti sul mercato. Infatti, ha una capienza di soli 7.5 litri, e sue dimensioni ridotte sono 31 x 31 x 17 cm.

Il lavoro di raffreddamento e riscaldamento viene garantito da semiconduttori avanzati.

Come più o meno gli altri frigoriferi da auto, anche questo ha gli stessi range di temperatura:

  • 15-25 ° C inferiore rispetto alla temperatura ambiente (in raffreddamento)
  • 5-60° C superiore rispetto alla temperatura ambiente (in riscaldamento)

Molto apprezzato il led a luce rosso/verde che indica lo stato di riscaldamento/raffreddamento.

E’ ottimo per essere utilizzato in auto e in casa, con tensioni di 12 e 220 Volt, per quanto riguarda i camion è necessario prima convertire la tensione a 12 Volt considerando che quella erogata dalle batterie di questi mezzi è a 24 Volt.

Nel momento in cui si fa il passaggio da raffreddamento a riscaldamento (o viceversa) è necessario attendere 30 minuti con frigorifero spento.

Non è consigliato per congelare cibo, ad esempio il gelato.

Nel pacchetto di questo prodotto sono inclusi, oltre al frigorifero:

  • un alimentatore per auto
  • un cinturino
  • un manuale delle istruzioni

Dometic

Freezer portatile Dometic

Il frigorifero prodotto da Dometic, garantisce temperature che vanno da -18°C a +10°C con una capienza di circa 18 litri. Può essere alimentato sia a 12 che a 24 Volt con un controllo automatico della batteria a tre livelli. Inoltre, riesce a fornire prestazioni eccellenti anche a temperature esterne estreme.

Ha un sistema a compressore ermetico con controllo elettronico integrato e un isolamento a schiuma di poliuretano (PU). I materiali dai quali è costituito sono isolanti e robusti (anche la maniglia). Il coperchio oltre ad essere ribaltabile, può essere rimosso del tutto.

Il suo peso è 8.8 Kg, mentre le sue dimensioni sono: 54 x 35 x 23 cm.

E’ ideato per l’utilizzo in macchina con fissaggio sicuro alla cintura di sicurezza, ma allo stesso tempo è molto comodo da trasportare grazie alla tracolla regolabile. E’ molto utilizzato anche per trasportare medicinali, in quanto il sistema di controllo della temperatura è veramente ottimo.

Esteticamente, forse, è il più bello tra quelli visti finora.

Il lato negativo di questo frigo portatile è che non ha la funzione di riscaldamento.

Kealive

Freezer portatile Kealive

Questo prodotto è molto pratico. La fase di raffreddamento è indicata da un led verde, mentre il rosso viene usato in fase di riscaldamento. Stiamo parlando quindi di un frigorifero portatile da 25 litri che prevede entrambe le fasi.

La temperatura di raffreddamento scende fino a 10°- 18° C in meno rispetto alla temperatura ambiente, mentre riesce, in fase di riscaldamento, a mantenere caldo fino a 70° C.

Offre ottime prestazioni con una classe di efficienza energetica A+++, infatti usa solo una potenza di 52 W con un occhio di riguardo alla durata della batteria.

Anche il design è molto bello con la maniglia pieghevole, con il coperchio a cerniera nel quale è previsto un alloggiamento cavi integrato e una guarnizione in gomma per ridurne la condensa.

Viene molto utilizzato in camper o in auto per lunghi viaggi, in quanto può contenere contemporaneamente fino a 30 lattine di birra oppure 4 bottiglie di acqua di 2 litri.

Le dimensioni di questo freezer portatile per auto sono: 39 x 29 x 39 cm per un peso di 4 kg.

Icecube

Freezer portatile Icecube

In questo caso il raffreddamento rapido è garantito da un compressore e può raggiungere fino a -20° C.

La capacità di questo frigo per auto è di 20 litri, infatti può contenere fino a 30 lattine da 335 ml. E’ abbastanza profondo per contenere grandi bottiglie dritte, infatti le dimensioni sono: 57 x 32 x 32 cm per 9.5 kg di peso. E’ dotato di 2 manici che ne favoriscono la portabilità ed è ideale per qualsiasi tipo di automobile.

E’ possibile alimentarlo sia con 12 V DC che con 230 V CA. Presenta anche un presa USB per la ricarica del telefono o di altri smartphone simili.

Giuseppe

Ciao, il mio nome è Giuseppe. Ho 22 anni e sono uno studente di ingegneria informatica.
Mi piace fare acquisti online e consigliare i prodotti migliori ai miei amici.

View All Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *