Migliori macchine per pop corn: classifica e guida all’acquisto

Uno dei piaceri regalati dal cinema sono proprio i pop corn. Rappresentano uno dei cibi più degustati davanti ad un bel film e sono così buoni che spesso vien voglia di mangiarli anche a casa. Per soddisfare questa voglia, fortunatamente, esistono le macchine per popcorn. Spaziano tra le più semplici e commerciali, fino ad arrivare a quelle professionali.

Nella guida di oggi, quindi, vedremo come utilizzare una macchina da pop corn e come scegliere la migliore. A questo scopo, abbiamo stilato una classifica dove sono elencate alcune tra le migliori macchine per pop corn attualmente presenti sul mercato. Tutti i modelli sono stati analizzati nel dettaglio, così da poter indirizzare al meglio l’utente verso l’acquisto più oculato.

Cos’è una macchina per pop corn

Una macchina per pop corn è un elettrodomestico da cucina che permette di trasformare facilmente il mais in deliziosi pop corn. Le sue dimensioni variano molto a seconda del modello scelto, risultando così un elettrodomestico più o meno ingombrante. I modelli più comuni sfruttano un flusso d’aria calda per riscaldare i chicchi di mais e farli diventare pop corn. Grazie a questo macchinario, quindi, sarà possibile ottenere dei pop corn in pochissimo tempo e nella quantità che più si desidera.

Come scegliere la migliore macchina per per pop corn

Per orientarsi al meglio verso l’acquisto di una macchina per pop corn, può essere utile conoscere i principali fattori tecnici e funzionali.

Tipologia

Prima di tutto, bisogna chiedersi verso quale tipologia di macchina per pop corn ci si intende orientare. Come vedremo in seguito, ad oggi esistono numerose tipologie, che si differenziano l’una dall’altra per metodo di cottura e per la possibilità di inserire altri ingredienti in fase di preparazione.

Dimensioni

In commercio si possono trovare macchine per pop corn dalle dimensioni più svariate. La maggior parte di queste sono macchinari molto ingombranti, non particolarmente adatti da tenere in cucina. Tuttavia, si possono trovare anche macchine un po’ più piccole, perfette per un uso familiare.

Capacità

Strettamente legata alle dimensioni, troviamo la capacità. Macchine più grandi saranno ovviamente più capienti. Di contro, tuttavia, le macchine dotate di una elevata capacità risultano sicuramente più ingombranti. Dipenderà quindi molto dai propri spazi a disposizione e dalle esigenze di trasporto o meno.

Potenza

Un’ulteriore caratteristiche importante di cui tener conto è la potenza. La potenza è ciò che determina la velocità di cottura di una macchina. Una macchina con maggiore potenza potrà preparare pop corn nel giro di qualche minuto (quasi sempre 5). La stessa risulta direttamente proporzionale al consumo energetico, quindi, maggiore è la potenza, più veloce sarà la cottura, ma maggiore sarà il consumo energetico.

Materiale

Tra i materiali più diffusi nella realizzazione di una macchina da popcorn troviamo sicuramente la plastica. Tuttavia, il materiale migliore da considerare è sicuramente l’acciaio. L’acciaio, infatti, è altamente resiliente, non è soggetto alla ruggine ed è molto semplice da pulire. Di contro, le macchine da pop corn interamente in acciaio raggiungono prezzi di fabbrica abbastanza elevati. Si potrebbe quindi optare per un modello realizzato in parte in acciaio ed in parte in plastica BPA free.

Modalità di pulizia

Come vedremo successivamente, effettuare la corretta pulizia della propria macchina da pop corn permette di poterla utilizzare più a lungo, facendola durare maggiormente nel tempo. Eppure, non tutti i macchinari si puliscono allo stesso modo. A seconda del modello, infatti, ci sono più o meno componenti da lavare, componenti non sempre facili da pulire.

Ad esempio, nei macchinari più grandi, non è possibile smontare tutti i componenti per lavarli, comportando un forzato lavaggio a mano da effettuare con scomodità. Alcuni componenti dei modelli smontabili, invece, si possono lavare comodamente in lavastoviglie, fattore da non sottovalutare, soprattutto in caso di più utilizzi durante la settimana.

Migliore macchina pop corn: la classifica

Ed ecco la classifica con alcune fra le migliori macchine per pop corn ad oggi presenti in commercio. Ogni modello è stato analizzato con cura, mettendo in evidenza le specifiche tecniche e le caratteristiche funzionali. Rappresenteranno prodotti eccelsi, appositamente costruiti per durare nel tempo e con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Aicook BMH-1202A

Aicook BMH-1202A

Il primo modello della nostra classifica è targato Aicook. Si presenta immediatamente simpatico ed accattivante. Ha un design che ricorda i distributori di caramelle degli anni 70 ed invoglia immediatamente all’utilizzo. Ha una potenza di 1400 W e può produrre fino ad 80 g di pop corn in meno di 2 minuti. Ha pochissima dispersione di materia prima, nel senso che difficilmente si troveranno semi di mais inesplosi, garantendo una resa del 98% di prodotto. Ha una eccellente resistenza al calore ed un rivestimento antiaderente per una facile pulizia. Dopo l’utilizzo, infatti, si pulisce facilmente con un panno morbido.

Cuoce degli ottimi pop corn grazie al sistema di cottura ad aria calda, che permette di ottenere un prodotto asciutto e magro. Ha un unico pulsante meccanico per l’accensione e lo spegnimento, posto lateralmente. Il corpo macchina è rosso e tutta la macchina è realizzata con materiale privo di BPA. Le dimensioni sono contenute, ossia pari a circa 21 x 14 x 24 cm, per un peso complessivo di 820 grammi. Il coperchio, interamente trasparente, con apertura superiore, consente di verificare lo stato di avanzamento della preparazione.


Aicook Macchina Popcorn Compatta Retro

Aicook Macchina Popcorn Compatta Retro

Si tratta di un ulteriore modello presentato da Aicocok. Questa bellissima macchina per fare i pop corn, è l’ideale per le feste. Richiama infatti nel suo design un po’ retrò, i banchetti per pop corn tipici delle fiere e dei circhi. Anche questa macchina trasforma il mais in pop corn con la forza dell’aria calda, che passa potentemente da ogni foro, garantendo una resa massima ed il minimo spreco.

Ha un unico tasto meccanico per l’accensione e lo spegnimento, posto in basso, in posizione discreta. L’apertura dall’alto è coperta da una parte in plastica, che ricorda le tendine dei banchetti. È di forma compatta, con base quadrata da 14 cm per lato, un’altezza di 38,5 cm ed un peso complessivo di 1,30 kg. Ha una potenza di 1200 W, fondamentale per preparare i pop corn in soli 3 minuti. Da ricordare tuttavia, il raffreddamento tra un utilizzo e l’altro, di circa 15 minuti.


Beper Macchina per Popcorn

Beper Macchina per Popcorn

La Beper è una macchina per pop corn dal design retrò e dalle forme compatte. Utilizza un meccanismo ad aria calda, che permette di trasformare i chicchi di mais in ottimi pop corn. L’aria calda, inoltre, permette di ottenere gustosi pop corn senza dover aggiungere alimenti grassi, come ad esempio olio e burro. Ha un unico tasto per l’accensione e lo spegnimento, garantendo una preparazione in soli 3 minuti (con un impegno di energia di 1200 W).

Ha dimensioni contenute, pari a circa 18 x 22 x 27cm, per un peso complessivo di 1,2 kg. Sotto la base, sono posti 4 funzionali piedini in gomma antiscivolo. La camera interna, è invece realizzata completamente in acciaio. Il coperchio rosso funge anche da dosatore. Può contenere 50 grammi di mais, i quali verranno successivamente trasformati in pop corn e direzionati in un apposito contenitore, da posizionare con cura davanti la bocca di espulsione.


Aicook RH-906

Aicook RH-906

Aicook torna tra le migliori macchine per popcorn con il modello RH-906. Questa macchina, che prepara con olio caldo, si distingue per le elevate prestazioni ed i consumi ridotti. Ha una capacita di 5 litri, per dimensioni decisamente ridotte: misura infatti 35 x 30 x 25 cm e pesa circa 1,8 kg. La ciotola trasparente, con la quale si preparano i pop corn, una volta capovolta, fine della preparazione, si trasforma in una ciotola in cui servire il prodotto.

E’ dotata di un’asta di miscelazione ed è interamente realizzata in materiale plastico privo di BPA. Consuma solo 800 W, quindi pochissima energia elettrica, pur potendo preparare pop corn in soli 3 minuti. Il rivestimento interno è antiaderente, consentendo così di poter pulire facilmente. E’ presente un unico pulsante per l’accensione e lo spegnimento. I piedini integrati nel corpo fisso impediscono lo scivolamento, così da poter utilizzare la macchina senza il rischio che scivoli.


Princess 292986

Princess 292986

La Princess 292986, a differenza di molte altre macchine, si presenta dall’aspetto minimalista, con il suo colore bianco e nero. Ha un coperchio trasparente con apertura, così da poter facilitare l’inserimento del mais. Grazie alla sua potenza di 1100 W, permette di trasformare il mais in pop corn in soli 3 minuti.

È facile da pulire grazie alle parti smontabili e completamente lavabili in lavastoviglie. È realizzata interamente in plastica, materiale facile da pulire, anche solo con il passaggio di un panno umido. E’ dotata di 4 piedini antiscivolo e di un dosatore a parte, fornito nella confezione al momento dell’acquisto, così da poter inserire il mais nella giusta quantità. Ha dimensioni decisamente ridotte, pari a circa 16.5 x 13.5 x 24.7 cm e pesa solo 880 grammi.


Ariete Popcorn Popper Party Time

Ariete Popcorn Popper Party Time

Ariete presenta un modello dal design molto caratteristico, che ricorda gli anni 50, di colore bianco e rosso e realizzata interamente in plastica. Si tratta della Popper Party Time, una macchina per pop corn che sfrutta l’aria calda per la cottura del mais. L’utilizzo dell’aria calda consente di ottenere dei gustosi pop corn senza dover utilizzare olio o burro. Il coperchio trasparente permette di poter monitorare la fuoriuscita dei pop corn.

Ha una potenza straordinaria, di 1100 W, consentendo così di poter produrre pop corn in poco meno di 2 minuti. Le sue dimensioni sono di 28 x 18 x 15 cm, per un peso complessivo di 1.3 kg. E’ interamente smontabile, così da poter lavare separatamente ogni pezzo con estrema facilità. Nella confezione sono compresi il manuale di istruzioni ed un misurino per inserire la giusta quantità di mais nella macchina.


Gadgy Macchina Pop Corn

Gadgy Macchina Pop Corn

La macchina per pop corn Gadgy è senza dubbio una tra i modelli più venduti e più apprezzati. Grazie alla sua potenza di 800 W, permette di preparare circa 130 grammi di pop corn in soli 3 minuti. La sua potenza, inoltre, permette di avere consumi energetici decisamente bassi rispetto ad altre macchina per pop corn presenti in commercio. La parte superiore, che funge da coperchio, si capovolge alla fine della preparazione e diventa una comoda coppa per servire il prodotto.

Risulta inoltre molto silenziosa ed ha un corretto riscaldamento della camera di calore, garantendo in tal modo un prodotto senza difetti e ricco di gusto. E’ possibile inserire altri ingredienti come olio e burro. Inoltre, è dotata di una funzionale barra di mescolamento del mais, che divide il mais da burro, o l’olio, in modo uniforme sulla piastra riscaldante.

Ha un rivestimento interno antiaderente che la rende facile da pulire. Si ripone dopo l’uso con facilità, grazie al design ed alle dimensioni contenute, pari a circa 35.5 x 29.5 x 25 cm, per un peso complessivo di soli 1.18 Kg. Il materiale plastico con cui è prodotta non ha BPA, non essendo quindi in alcun modo nocivo per la salute.


Royal Catering RCPW-16.3

Royal Catering RCPW-16.3

È senza dubbio una macchina pop corn che lascerà incantati tutti coloro che la utilizzeranno. Si tratta della Royal Catering, una macchina per popcorn montata su un carretto di colore rosso, che ricorda le macchine per pop corn degli anni passati, che si trovavano in cinema e feste di paese. Ha una potenza di 1600W ed una capacità di circa 16 litri, che consente di preparare circa 5 kg di pop corn all’ora.

La pentola in cui cuociono i pop corn è realizzata in alluminio, con un rivestimento in teflon, ed ha il fondo riscaldato, così da poter garantire una migliore irradiazione del calore. Si può definire una macchina professionale, ottima per le feste, grazie ai suoi colori caratteristici che attrarranno bambini di tutte le età. La pentola è rimovibile ed ha un diametro di 18,5 cm. Le ruote anteriori del carretto hanno un diametro che garantisce una sicura stabilità della macchina, mentre le due rotelle posteriori hanno dimensioni più ridotte e sono inclinabili a 360 gradi. Le ruote sono ricoperte in gomma, così da consentire un utilizzo ed uno spostamento agevole e silenzioso.

E’ dotata di due freni di stazionamento, da poter azionare durante il funzionamento. Un’apertura nella zona laterale permette di estrarre i popcorn facilmente. Sotto la stessa si trova un vano per riporre i popcorn già pronti, in modo da poter essere serviti con facilità. Le dimensioni sono ragguardevoli, misura infatti 94 x 51 x 156 cm, con un peso complessivo di 37.7 kg, decisamente proporzionali al tipo di macchina, che tuttavia risulta abbastanza ingombrante.


KLARSTEIN Volcano KV2

KLARSTEIN Volcano KV2

La macchina per pop corn Klarstein è un modello dotato di agitatore integrato e di pentolino in acciaio inox di alta qualità, che si riscalda in pochissimo tempo, producendo ottimi pop corn. Ha un design funzionale, che può essere definito minimalista. Si presenta interamente trasparente, con base e coperchio in plastica nera.

Ha una potenza di 300 W, si riscalda in breve tempo ed ha una capacità che permette di produrre fino a 60 litri di pop corn per ora. Oltre ciò, dispone di una efficiente illuminazione interna. Il corpo è dotato di finestrella in plexiglas e fori laterali, che garantiscono l’areazione ed evitano la formazione di condensa. Pur essendo una macchina semi professionale, per le prestazioni di alto livello che riesce a garantire, ha dimensioni ridotte, misurando 26,2 x 46,5 x 27,3 cm, con un peso di circa 3,5 kg. Il coperchio ha una chiusura magnetica, mentre sotto la base vi sono 4 piedini in gomma che impediscono lo scivolamento durante l’uso. Viene fornita con 2 misurini che permettono di inserire la giusta dose di pop corn all’interno della macchina.


Meykey Macchina per popcorn professionale

Meykey Macchina per popcorn professionale

L’ultimo prodotto della nostra lista delle migliori macchine per pop corn è un modello targato Meykey. Si tratta di una macchina per popcorn professionale, che sfrutta l’aria calda. L’utilizzo dell’aria calda permette di preparare dei gustosi pop corn senza dover necessariamente aggiungere alimenti grassi, come ad esempio olio e burro. E’ dotata di una potenza di 1200 W, fattore che permette di preparare pop corn in pochissimo tempo, ossia circa 3 minuti scarsi.

Il suo design è decisamente accattivante. Si presenta con un esterno interamente di colore bianco e con un coperchio trasparente, dal quale poter vedere la fuoriuscita dei pop corn. Sulla parete laterale, esternamente, si trova un pulsante apposito per accendere e spegnere il dispositivo.

Questo modello, dalle elevate prestazioni, permette di preparare 50 grammi di pop corn a porzione. Per preparare facilmente una porzione, in dotazione, è presente un cucchiaio che permette di dosare facilmente il mais da inserire nella camera. Il manico ed il coperchio sono componenti totalmente removibili, permettendo così una facile pulizia tramite l’utilizzo di un panno umido. Per pulire il corpo macchina e la parte inferiore, basterà utilizzare anche in questo caso un panno umido. Le sue dimensioni sono molto ridotte, pari a circa 33.4 x 22.7 x 20.4 cm, con un peso complessivo di 1.18 kg.


Tipologie

Come si sarà potuto osservare nella precedente classifica, in commercio esistono tantissime tipologie di macchine per pop corn. Ci soffermiamo, dunque, sulle tipologie più diffuse, osservando le differenze tra ognuna delle stesse.

Macchina per popcorn a microonde

Le macchine per pop corn a microonde sono, in sostanza, funzionali contenitori inseribili nel microonde, solitamente realizzati in plastica o in silicone. Inserendo i chicchi di mais all’interno di questi contenitori, ed inserendo questi ultimi nel microonde, i pop corn saranno pronti in poco meno di 5 minuti. Alcuni modelli, poi, consentono di inserire anche altri ingredienti, come ad esempio olio, sale e burro.

Macchina per popcorn ad aria calda

Le macchine per pop corn ad aria calda, come suggerito dal nome stesso, fanno uso di un flusso d’aria calda all’interno della macchina, facendo si che i chicchi di mais possano trasformarsi molto velocemente in pop corn. Questa tipologia di macchina è tra le più diffuse, perché lo stesso metodo di cottura permette di ottenere ottimi pop corn senza l’aggiunta di olio o burro.

Macchina per popcorn con olio

Le macchine per pop corn con olio sono macchine che permettono di inserire, appunto, dell’olio oltre ai chicchi di mais. Grazie a questa possibilità si otterranno pop corn molto gustosi. Basterà inserire anche solo qualche goccia d’olio per rendere più morbido il prodotto. E’ sconsigliato inserire molto olio, poiché potrebbe rendere pesanti difficili da digerire i pop corn.

Macchina per popcorn con piano cottura

Infine, le macchine per pop corn dotate di piano cottura, risultano quelle più professionali. La professionalità parte sin dalla scelta dei materiali. Solitamente, infatti, sono realizzate in acciaio, materiale altamente resistente e che trattiene il calore in modo migliore di altri materiali. Inoltre, questa tipologia di macchine permette di poter regolare la temperatura di cottura. Tuttavia, non sono la scelta ideale per chi cercasse una macchina da pop corn da usare saltuariamente. Le stesse, infatti, oltre ad essere molto costose, sono anche molto ingombranti e, solitamente, non si possono smontare.

Come funziona la macchina per pop corn

Il funzionamento di una macchina per pop corn è relativamente semplice. La struttura è formata da un contenitore in plastica o vetro, all’interno del quale si trova un pentolino che si riscalda. All’interno del pentolino andranno inseriti i chicchi di mais, che diventeranno pop corn. Si svilupperà un flusso d’aria calda che permetterà di riscaldare la ciotola. L’elevarsi della temperatura farà in modo che il mais venga trasformato in pop corn e, nel giro di qualche minuto, tutti i chicchi di mais contenuti all’interno del pentolino risulteranno pronti. A seconda del modello, le tempistiche possono variare da pochi minuti (ossia 3), fino ad un massimo di 5.

Perché acquistare una macchina per pop corn

Preparare i pop corn, si sa, non è complicato. Si possono fare i pop corn anche utilizzando un forno a microonde. Tuttavia, una macchina per pop corn facilità di molto questa operazione. Acquistare una macchina per pop corn, infatti, permette di poter realizzare grandi quantità di popcorn con un solo utilizzo. Anche le tempistiche vengono nettamente abbattute, garantendo una preparazione in pochissimi minuti, evitando di dover aspettare molto tempo per avere diverse porzioni di pop corn.

Inoltre, in tal modo, si può scegliere che ingredienti inserire nella propria macchina. Essendo solo mais, i pop corn potrebbero risultare un ottimo spuntino pomeridiano, salutare e gustoso per i bambini. Avere una macchina per pop corn permette di non andare a comprare i pop corn al cinema, evitando così file e costi maggiori, potendo preparare il tutto a casa ed in modo salutare. E’ la soluzione ideale per feste di bambini, risultando altamente scenica, grazie al suo design retrò che ricorda le fiere. I bambini, infatti, saranno attratti dal veder scoppiettare il mais diventando pop corn.

Come usare una macchina pop corn

Utilizzare una macchina per pop corn potrà sembrare difficoltoso, ma seguendo i giusti passaggi, diventerà facile e chiaro.

  • Prima di tutto bisogna inserire il cavo di alimentazione della macchina per pop corn nella presa di corrente.
  • Si può quindi accendere la macchina tramite l’apposito tasto di accensione. Alcuni modelli più innovativi sono dotati di diversi pulsanti, che permettono di avviare separatamente il calore e la rotazione della ciotola.
  • Apriamo, quindi, gli sportelli, solitamente realizzati in vetro o plastica. Muniamoci del mais da inserire nel pentolino/ciotola. Apriamo la ciotola ed inseriamo una discreta quantità di mais. Attenzione ad inserirlo fino al massimo consentito, solitamente indicato sulla ciotola.
  • Alcuni modelli permettono di inserire altri ingredienti oltre al mais. Se possibile, dunque, si può inserire dell’olio, del burro o del sale, a seconda dei propri gusti.
  • Richiudiamo quindi la ciotola e gli sportelli. Dopo una manciata di minuti il mais inizierà a scoppiettare, trasformandosi in pop corn.
  • Si potrà quindi spegnere la macchina, dopo aver verificato il completamento del processo. Si possono aprire gli sportelli e svuotare la ciotola all’interno della macchina. Per svuotarla basterà utilizzare la maniglia, in dotazione sulla maggior parte dei modelli in commercio.

Come pulire la macchina per pop corn

Buona norma è ricordarsi di pulire la propria macchina per popcorn dopo ogni utilizzo. Vediamo quindi nel dettaglio come effettuare le operazioni in modo efficace ed efficiente, seguendo alcuni semplici step.

  • Prima di tutto è necessario scollegare la macchina per popcorn dalla presa di corrente.
  • Si può quindi svuotare completamente la ciotola della macchina.
  • Si passa, quindi, alla pulizia effettiva. Si parte con la pulizia del corpo macchina con un panno leggermente umido. Non utilizzare mai un panno bagnato, poiché potrebbe causare un corto circuito, o nella peggiore delle ipotesi danni irreversibili.
  • Procediamo quindi con il lavaggio dei vetri, effettuandolo sia internamente che esternamente. Per questa operazione basterà l’utilizzo di un panno umido. E’ importante non utilizzare alcun tipo di detergente, poiché andrebbe a contatto diretto con gli alimenti.

FAQ

Quanto tempo ci vuole per preparare i pop corn con la macchina?

Una volta inserita la materia prima all’interno delle migliori macchine per pop corn, sarà necessario attendere solamente 5 minuti prima di poter gustare pop corn caldi e croccanti. Le stesse tempistiche, possono tuttavia variare da modello a modello.

Quanto costa una macchina per pop corn?

Come esposto all’interno della nostra guida completa, ad oggi esistono macchine per fare i pop corn di ogni categoria, pronte a soddisfare qualsiasi esigenza di spesa. Si parte da modelli con meno funzioni, ma non per questo meno professionali, con cifre sotto gli 80 euro, fino a salire ad oltre 400 euro.

Posso aggiungere condimenti direttamente nella macchina dei pop corn?

Per specifici macchinari, quelli più avanzati, risulta possibile inserire all’interno della ciotola determinati condimenti, seguendo attentamente le istruzioni esposte dal costruttore. In caso contrario, sarà ugualmente possibile cuocere i propri chicchi di mais e successivamente inserire sale ed altri condimenti sulla base delle proprie esigenze e dei propri gusti personali.

banner per shortcode tg pricecut

Lascia un commento

Qui si risparmia

Unisciti al nostro canale Telegram per ricevere codici sconto e offerte per i tuoi acquisti. Ci sono già + di 50.000 che risparmiano con noi ogni giorno.