Miglior brillantante per lavastoviglie 2024: classifica e guida all’acquisto

Nel nostro canale Telegram puoi trovare un sacco di offerte interessanti, con sconti fino all'80%. Più di 30.000 persone iscritte risparmiano ogni giorno. Manchi solo tu: unisciti subito al canale per non perderti le prossime occasioni!

Al giorno d’oggi sempre più persone hanno abbandonato il lavaggio dei piatti a mano per affidarsi alla comodità della lavastoviglie. Mentre nel lavaggio a mano bastano una spugna e del sapone per i piatti, con l’uso della lavastoviglie, invece, è necessario utilizzare più prodotti, ma soprattutto saper scegliere quelli giusti in modo da garantire lavaggi perfetti anche nel tempo.

Tra i prodotti da usare, oltre il detersivo, troviamo il sale ed il brillantante. Quest’ultimo ha una funzione molto importante, motivo per cui è essenziale sapere come utilizzarlo e quale sia quello più adatto alla nostra lavastoviglie.

Scelto perchè:
BEST SELLER
CONSIGLIATO DA NOI
LOW COST
Immagine
Finish- Brillantante per lavastoviglie Regular Regolare 800 ml (Pack of 3)
Finish Brillantante Lavastoviglie al Limone, 1 Prodotto da 500 ml di Brillantante, Additivo Lavastoviglie per Stoviglie...
CLARO Brillantante Additivo Lavastoviglie 3 X 500 ml, Biologico
Forma articolo
Liquido
Liquido
Liquido
Fragranza
Senza profumo
Limone
Senza profumo
Scelto perchè:
BEST SELLER
Modello
Immagine
Finish- Brillantante per lavastoviglie Regular Regolare 800 ml (Pack of 3)
Forma articolo
Liquido
Fragranza
Senza profumo
Migliore offerta
Scelto perchè:
CONSIGLIATO DA NOI
Immagine
Finish Brillantante Lavastoviglie al Limone, 1 Prodotto da 500 ml di Brillantante, Additivo Lavastoviglie per Stoviglie...
Forma articolo
Liquido
Fragranza
Limone
Migliore offerta
Scelto perchè:
LOW COST
Modello
Immagine
CLARO Brillantante Additivo Lavastoviglie 3 X 500 ml, Biologico
Forma articolo
Liquido
Fragranza
Senza profumo
Migliore offerta

Nella guida di oggi, dunque, vedremo qual è la funzione di questo prodotto, come utilizzarlo, ma soprattutto come scegliere il migliore, fra tante tipologie presenti in commercio. Infine, abbiamo stilato una classifica dei migliori brillantanti, analizzati dettagliatamente.

A cosa serve il brillantante per la lavastoviglie

Come il nome stesso suggerisce, il brillantante è uno strumento utilizzato durante i lavaggi in lavastoviglie per rendere brillanti piatti e bicchieri. Questo prodotto si rivela uno strumento estremamente necessario per la cura giornaliera delle stoviglie.

Senza di esso, infatti, molte delle stoviglie, come bicchieri in cristallo o piatti di porcellana, potrebbero opacizzarsi dopo svariati cicli di lavaggio in lavastoviglie. Agendo durante la fase di risciacquo, il brillantante, oltre a rendere brillanti le stoviglie, permette un’asciugatura uniforme e impedisce la formazione di fastidiosi e antiestetici aloni di acqua, dovuti all’alta temperatura, che fanno sembrare le stoviglie sporche.

Come scegliere il miglior brillantante per lavastoviglie

Al giorno d’oggi esistono tantissimi tipi di brillantante ed orientarsi sulla scelta giusta non è sempre così semplice. È necessario considerare una serie di fattori di cui tener conto, prima dell’acquisto di un brillantante, in modo da essere sicuri di acquistare quello più adatto alle proprie esigenze.

Tipologia

Una delle prime caratteristiche da poter valutare, attiene il formato del prodotto. Quello più diffuso è in formato liquido. Il brillantante liquido viene venduto in un flacone, solitamente in plastica, con un pratico tappo dosatore. Grazie a questa caratteristica, i prodotti di questo tipo risultano essere molto comodi e di facile dosaggio.

C’è poi il brillantante tutto in uno. Sono dei prodotti multifunzione, che comprendono detersivo e brillantante in unico formato, solitamente venduti in pastiglia. Risultano di facile utilizzo grazie alla loro funzione tutto in uno, non necessitando, così, di altri prodotti in aggiunta. C’è da dire, tuttavia, che con questa metodologia il brillantante verrebbe aggiunto ad ogni lavaggio e non solo quando la lavastoviglie lo richiede.

Flacone

Una seconda caratteristica interessante attiene la quantità di prodotto ed il formato del flacone. Ci sono infatti flaconi da 100 ml, così come flaconi da 5 l. Un flacone dalla capienza minore è sicuramente più comodo da tenere in casa. Di contro, un flacone dalla grande capienza permetterà un risparmio maggiore, ammortizzando il prezzo di acquisto.

Alcuni flaconi poi sono realizzati in materiale riciclabile, altri invece no. Solitamente quelli riciclabili sono prodotti eco friendly, dove non è presente neanche una minima parte di microplastiche, risultando così più sicuri per la nostra salute e per l’ambiente.

Asciugatura veloce

Alcuni prodotti sono dotati della funzione di asciugatura veloce. Questo tipo di brillantante è preferibile ad altri perché, grazie a questa funzione, non verranno a crearsi le spiacevoli macchie calcaree causate dalle goccioline d’acqua, dovute ad una asciugatura non completa. Un ottimo vantaggio, sotto tutti i punti di vista.

Miglior brillantante per lavastoviglie: la classifica

Ed ecco di seguito una classifica con quelli che riteniamo i migliori brillantanti ad oggi in commercio. Ogni prodotto è stato analizzato nel dettaglio per marca e caratteristiche funzionali, in modo da poter meglio orientare l’utente verso l’acquisto più adeguato alle proprie esigenze.

Finish Regolare

Il primo prodotto della nostra classifica è un pack da 3 pezzi, di Finish Regular. È un brillantante sotto forma liquida dalle alte prestazioni. Ogni flacone contiene 800 ml di prodotto, facendo di questo kit un ottimo acquisto a livello qualità prezzo.

Effettua un’azione lucidante, che si attiva durante il ciclo di risciacquo della lavastoviglie. Inoltre, è in grado di accelerare i tempi di asciugatura delle stoviglie, in modo da evitare le classiche gocce che causano residui di calcare su piatti e bicchieri, creando, in aggiunta, uno strato protettivo maggiore sui piatti, rendendoli lucenti e brillanti. Oltre ciò, questo prodotto fa si che il filtro della lavastoviglie rimanga sempre protetto.

Finish Brillasciuga

Il Finish Brillasciuga, all’aroma limone e lime, si presenta sotto forma di brillantante liquido, contenuto in un flacone da 500 ml. Anche questo prodotto di marca Finish è in grado di velocizzare l’asciugatura dei piatti, evitando così la formazione di calcare.

Durante la fase di risciacquo rimuove i residui di detersivo dalle stoviglie, risultando un prodotto completo su più fronti. La durezza dell’acqua non sarà più un problema. Grazie a questo brillantante, i minerali presenti naturalmente nell’acqua verranno eliminati al 100%.

Finish Professional risciacquo Xtra

Passiamo ora ad un prodotto più professionale: il Finish Professional. Caratteristica di questo prodotto è sicuramente il formato. Viene infatti venduto in un maxi-flacone dalla capienza di 5 l. L’utilizzo è particolarmente indicato per elettrodomestici professionali, a cicli brevi, di circa 1-5 minuti. Nonostante la sua velocità d’azione, riesce ad eliminare completamente odori sgradevoli e calcare, lasciando piatti e bicchieri lucidi e brillanti.

Anch’esso è in grado di accelerare l’asciugatura. Inoltre, garantisce ottime prestazioni già con un dosaggio molto basso.

Elios Rinse UP brillantante lavastoviglie

L’Elios Rinse rappresenta un brillantante professionale, utilizzabile anche per acque dure. Permette di utilizzare minore prodotto, ottenendo allo stesso tempo una resa e pulizia senza eguali. Oltre ciò, facilita ampiamente la fase di asciugatura, evitando le fastidiose macchie di calcare o aloni di ogni genere. Sullo stesso flacone, sono oltretutto presenti le varie percentuali di dosaggio, sulla base della tipologia di acqua (dolce, media o dura.

Biohy brillantante

Il Biohy è un brillantante in forma liquida, molto concentrato, che si presenta in un flacone da 1 l. Grazie alla concentrazione di questo prodotto, il calcare si formerà molto difficilmente. Le stoviglie, infatti, saranno lucide e brillanti come non mai.

È un prodotto 100% vegano e privo di microplastiche. Il contenitore inoltre è riciclabile, facendo di questo brillantante un prodotto eco-friendly, dalle alte prestazioni.

Claro brillantante lavastoviglie biologico

Questo kit comprende 3 flaconi di brillantante biologico Claro, da 500 ml l’uno. È un prodotto in forma liquida, ed è completamente biodegradabile, grazie alla composizione del flacone in plastica PET riciclabile al 100%.

Prodotto in Austria, il brillantante per lavastoviglie Claro è senza fosfati, completamente vegano e non viene assolutamente sperimentato sugli animali. Grazie a questo prodotto i bicchieri e piatti saranno caratterizzati da una brillantezza unica dopo ogni lavaggio.

Maury’s professional

Altro prodotto per l’utilizzo professionale è il Maury’s Professional. Si presenta in un flacone in plastica da 5 l. È un additivo che si attiva durante il risciacquo finale nel ciclo di lavaggio della lavastoviglie.

Questo brillantante non solo donerà luce ai vostri piatti, ma eliminerà anche le macchie più difficili, neutralizzando, inoltre, i residui alcalini del lavaggio.

Svelto brillantante limone

Questo prodotto al limone della Svelto è un brillantante per lavastoviglie in forma liquida, contenuto in un pratico flacone da 500 ml. Riesce a donare pulito e lucentezza ad ogni tipo di stoviglie.

Inoltre, è in grado di velocizzare al massimo l’asciugatura, evitando così le macchie calcaree, anche grazie alla sua azione antialone. Prestazioni ancora maggiori si ottengono facendo uso del detersivo della stessa linea.

Sun Shine Boost

Il brillantante liquido Sun Shine Boost viene venduto in un flacone da 450 ml. Risulta essere un ottimo additivo per donare luce alle proprie stoviglie, lasciando fino a 3 volte meno tracce di calcare. Questa versione è una formula potenziata con agenti di brillantezza, per stoviglie ancora più lucenti e senza macchie.

Pril brillantante

Ultimo prodotto della nostra classica è il brillantante Pril da 500 ml. Dotato di un pratico tappo dosatore, questo prodotto dona brillantezza a tutti i piatti lavati. Grazie alla funzione di asciugatura rapida non ci sarà più alcuna macchia di calcare sui piatti, lasciandoli così lucenti e splendenti molto più a lungo, senza lasciare il minimo alone.

Consigli per utilizzare il brillantante lavastoviglie

Ma come utilizzare correttamente questo prodotto, in modo da garantire lucentezza costante e duratura alle proprie stoviglie? Il brillantante è un prodotto che non va utilizzato ad ogni lavaggio, ma solamente quando la lavastoviglie lo richieda. Sulle lavastoviglie di nuova generazione, è ad esempio presente anche una spia luminosa, che indica la mancanza del brillantante. Quest’ultimo va inserito nell’apposito sportellino, situato nella porta della lavastoviglie, che si trova solitamente accanto al vano di inserimento del detersivo.

Si consiglia, inoltre, di riempire il contenitore dello stesso fino a riempimento, o finché la spia luminosa del brillantante non sia spenta, poiché, in tal caso, vorrà dire che l’elettrodomestico ha fatto il carico di brillantante e che quindi non ne necessita di ulteriore prodotto.

Giuseppe
Giuseppe

Mi presento! Sono Giuseppe, classe 97, ingegnere informatico e fondatore di diversi progetti digitali (tra cui pricecut.it). In ogni articolo di questo blog trovi il mio punto di vista e consigli utili per i tuoi prossimi acquisti.