Migliore congelatore verticale 2021: classifica e guida all’acquisto

Sul mercato esistono diverse soluzioni per la conservazione del cibo, alcune a breve termine, altre a lungo termine. Tra le conservazioni a lungo termine spicca il congelamento. Il congelamento è una tecnica di conservazione del cibo molto facile da ottenere in ambito domestico e consiste nel ridurre la temperatura degli alimenti al di sotto dello 0. Per poter congelare degli alimenti occorrono elettrodomestici giusti, chiamati congelatori.

All’interno della nostra guida, essendo da sempre un concreto punto di riferimento per gli acquirenti, abbiamo deciso di esporre le principali caratteristiche di questo prodotto, mostrando una lista dei migliori congelatori verticali attualmente presenti in commercio.

Cos’è un congelatore verticale

Come il nome suggerisce, il congelatore verticale è un congelatore molto simile ad un frigorifero in termini di spazi. A differenza di altri tipi di congelatori, come ad esempio quelli a pozzetto, il congelatore verticale risulta particolarmente comodo per inserire o rimuovere cibi, poiché non ci sarà bisogno di chinarsi e poiché occupa molto meno spazio. In ogni caso, la scelta resta pur sempre dettata dalle proprie necessità.

Come scegliere il miglior congelatore verticale

Scegliere il miglior congelatore verticale vuol dire tenere conto di alcuni parametri che, a seconda delle necessità, potrebbero risultare comodi o scomodi per risolvere le varie esigenze che si presentano. I parametri sono molteplici, vediamo i più importanti.

Stelle

La temperatura minima che può raggiungere un congelatore è data dalle stelle con cui è classificato. Maggiore è il numero di stelle, minore sarà la temperatura che questo può raggiungere. Un congelatore con quattro stelle può raggiungere una temperatura minima di -30°C, temperatura che permette di congelare qualsiasi cibo. Un frigorifero con 3 stelle, invece, potrà raggiungere una temperatura di -18°C.

No Frost

I congelatori dotati di tecnologia No Frost hanno una ventola all’interno che impedisce la formazione della brina, evitando così di danneggiare il cibo e di dover sbrinare la camera, operazione che va tuttavia effettuata periodicamente e che risulta particolarmente fastidiosa.

Spessore delle pareti

Pareti più spesse vuol dire maggiore capacità di mantenere bassa la temperatura all’interno del vano del congelatore. Un congelatore con pareti spesse farà meno fatica a mantenere bassa la temperatura, caratteristica che si traduce in un maggiore risparmio energetico.

Pulizia

E’ consigliabile scegliere un modello semplice da pulire, poiché un congelatore pulito è un congelatore più efficiente e meno soggetto a guasti.

Risparmio energetico

Per poter ottenere dei consumi ridotti, è ottimale scegliere un congelatore verticale con una classe energetica elevata. La classe energetica indica il consumo di energia annuo. L’etichetta fornisce un’indicazione di massimo sui consumi dell’elettrodomestico. Il consumo effettivo dipende dalla classe energetica unita ad alcuni accorgimenti, per permettere al congelatore di lavorare senza particolari problematiche. Un piccolo consiglio potrebbe essere quello di non tenere per troppo tempo lo sportello aperto, in modo da evitare troppa dispersione.

Migliore congelatore verticale: la classifica

Ed ecco di seguito una classifica con alcuni tra i migliori congelatori verticali attualmente presenti in commercio. Sono stati analizzati nel dettaglio, evidenziando le caratteristiche tecniche e funzionali di ognuno. Rappresenteranno prodotti eccelsi, appositamente costruiti per durare nel tempo e con un ottimo rapporto qualità prezzo.

PremierTech PT-FR153

PremierTech PT-FR153

Il primo congelatore in classifica è marchiato PremierTech. Questo modello ha una classe energetica elevatissima, ossia A++, classe che farà la differenza sui consumi energetici e alleggerirà i costi in bolletta senza pesare sulle prestazioni. Questo congelatore verticale, infatti, può raggiungere una temperatura minima di -24°C. La coibentazione totale aumenta il risparmio energetico, poiché impedisce all’aria fredda di fuoriuscire dal vano.

Questo modello è inoltre dotato di tecnologia Defrost, che impedisce la formazione della brina. Le sue misure sono 55 x 55 x 142 centimetri per un peso totale di 44 Kg. Per poter funzionare, utilizza un gas chiamato R600a, gas altamente ecologico e ad alte prestazioni.


Beko FS166020

Beko FS166020

Questo modello della Beko ha una capacità di 66 litri e un sistema di raffreddamento statico. La sua classe energetica A+ denota un notevole risparmio energetico e un’ottima gestione della temperatura interna, tanto da avere una autonomia senza corrente di 15 ore.

Possiede una capacità di congelamento di 4 kg ogni 24 ore. Non è dotato di display esterno con cui interagire e non implementa la tecnologia No Frost. Ha un design capiente ma compatto, per via delle sue dimensioni di 53 x 47.5 x 81.8 centimetri e per il suo peso di soli 25 Kg.


Beko Congelatore Verticale No Frost

Beko Congelatore Verticale No Frost

Questo modello della Beko, a differenza del precedente, ha dimensioni e capienza maggiori. La sua altezza è di 185 centimetri, la sua larghezza è di 59.5 centimetri, mentre la profondità è di 65.5 centimetri. Queste dimensioni permettono al congelatore di avere una capienza di ben 277 litri. Il vano interno è diviso in 6 scomparti.

Anche la sua classe energetica è A+ ma è dotato di tecnologia No Frost e di un display led da cui è possibile controllare la tecnologia interna. E’ un modello altamente funzionale. Tra le sue funzionalità, infatti, troviamo la funzione ECO che permette di risparmiare energia senza inficiare troppo sulla potenza e la funzione Quick Freeze che permette di congelare gli alimenti in tempi decisamente più brevi rispetto al normale.


Whirlpool UW6 F2C WB 2

Whirlpool UW6 F2C WB 2

Il Whirlpool UW6 F2C WB 2 è un congelatore verticale di classe energetica E, dalla capienza di 223 litri. Utilizza la tecnologia No Frost, che evita che possa crearsi del ghiaccio sulle pareti interne. La tecnologia Freeze Control permette di ridurre al minimo gli sbalzi di temperatura nel freezer, grazie all’utilizzo di specifici sensori integrati.

Inoltre, la tecnologia sesto senso permette di ripristinare la temperatura dopo ogni apertura, così da mantenerla pressoché costante. Oltre ciò, sono presenti 4 cassetti utili a riporre gli alimenti, fondamentali per mantenere un buon ordine. La tecnologia Fast Freeze abbassa in pochissimo tempo la temperatura del congelatore, così da creare ghiaccio in pochissimo tempo, fattore molto utile d’estate.


Indesit UI4 1

Indesit UI4 1

L’Indesit UI4 1 è un congelatore verticale a libera installazione, dalle dimensioni di 64.5 x 59.5 x 142 cm, con un peso di 56 kg. Ha una capienza di 186 litri e si presenta di colore bianco. E’ dotato di un sistema di raffreddamento statico con 4 cassetti ed una vaschetta per il ghiaccio. Non richiede specifiche installazioni e può essere riposto in qualsiasi posto per via delle grandezze ottimali esposte in precedenza. Costruito con materiali resistenti, si mostra molto facile da pulire.


Whirlpool WVA31612 NFW

Whirlpool WVA31612 NFW

Continuiamo la classifica dei migliori congelatori verticali con il Whirlpool WVA31612 NFW. Ha una classe energetica A++, con una capienza di 308 litri. Si presenta in una colorazione bianca. E’ dotato di tecnologia No Frost, che impedisce la formazione di ghiaccio al suo interno, evitando di doverlo sbrinare periodicamente. Anche in questo caso i materiali sono qualitativamente eccelsi ed appositamente selezionati per durare nel tempo. Non sono richieste specifiche installazioni e la gestione della temperatura avviene grazie ad un funzionale pannello di controllo, facile da utilizzare.


Haier H3F-280WSAAU1

Haier H3F-280WSAAU1

Il modello della Haier ha dimensioni 67 x 59.5 x 178.6 cm, con una capienza massima di 285 litri. Gode della classe energetica A++ che permette un notevole risparmio energetico, risparmiando circa il 40% in più rispetto alla classe A. Grazie alla funzione Instaswitch è possibile scegliere tra congelatore o frigorifero. Il cassetto Fresher Zone accelera il congelamento, migliorandone la conservazione. Con l’acquisto di questo congelatore ci sono ben 12 anni di garanzia. Grazie alla connessione Wi-Fi è possibile ricevere informazioni costanti sulla temperatura, direttamente sui propri dispositivi.


Samsung RZ32M7535B1/ES

Samsung RZ32M7535B1

Samsung presenta un congelatore monoporta dalla capacità di 315 litri. Si presenta con un design accattivante di colore nero, con una texture particolare. Ha dimensioni ottimali, pari a circa 59.5 x 185.3 x 69.4 cm. Anche questo modello fa uso della tecnologia No Frost, evitando la creazione di ghiaccio sulle pareti del freezer. La tecnologia Spacemax permette di ridurre al minimo le pareti del congelatore verticale, riducendole del 30 %. L’interno gode di un rivestimento in acciaio inox, materiale che permette di trattenere maggiormente la temperatura, evitando i numerosi sbalzi di temperatura dovuti alle aperture frequenti.


AEG AGB728E5NX

AEG AGB728E5NX

L’ultimo prodotto della nostra classifica è un congelatore verticale della AEG, dotato di tecnologia no Frost, che evita la formazione di ghiaccio sulle pareti interne. Ha dimensioni pari a circa 64.5 x 59.5 x 186 cm, con una capacità netta di 280 litri. Accedere alla sezione interna è molto semplice, grazia all’apertura rapida e facilitata della porta. La stessa, infatti, è dotata di un sistema che spinge la porta verso l’esterno quando il maniglione viene premuto, consentendo così di applicare la minima pressione per l’apertura.


banner per shortcode tg pricecut

Lascia un commento

Qui si risparmia

Unisciti al nostro canale Telegram per ricevere codici sconto e offerte per i tuoi acquisti. Ci sono già + di 50.000 che risparmiano con noi ogni giorno.