Migliore lampada antizanzare 2021: classifica e guida all’acquisto

Specialmente per chi abita in zone particolarmente umide, l’estate porta con sé un vero incubo chiamato zanzare. Non tutti però amano l’odore della citronella né possono utilizzare zampironi, specialmente in casa. Per questo motivo, negli ultimi anni stanno sempre più prendendo piede le lampade antizanzare.

Questi dispositivi, inodore ed efficaci, in alcuni casi attirano e intrappolano zanzare e insetti al loro interno, in altri le respingono direttamente. Di modelli e tipologie in commercio ne esistono davvero tanti.

Abbiamo preparato per te una panoramica sulle migliori lampade antizanzare in questa nuova classifica e guida all’acquisto.

Come funziona una lampada antizanzare

Come detto, esistono diverse tipologie di lampade antizanzare, che si distinguono per il funzionamento ma non per lo scopo: liberarti dal fastidiosissimo problema del ronzio e delle punture. In linea di massima, questi dispositivi sono dotati di una serie di lampade ultraviolette in grado di attirare, con la loro luce blu, zanzare e altri insetti.

A questo punto, le malcapitate vengono solitamente bruciate con una scossa elettrica e raccolte in un cassettino posto nella parte inferiore. In alternativa, il lavoro sporco è affidato a una ventola interna che provvede a tritare i malcapitati insetti. Altri modelli, meno aggressivi, agiscono invece come le candele profumate alla citronella, infastidendo le zanzare e spingendole ad allontanarsi dal loro raggio di azione.

In generale, una lampada antizanzare è efficace anche contro altri insetti voltanti: mosche, moscerini, falene e, in alcuni casi, anche scarafaggi. Tutto dipende dal tipo di lampada e di raggi UV al suo interno. A questo proposito, un altro fattore da controllare è l’autonomia della lampada che in molti casi è anche facilmente sostituibile, rendendo così la tua protezione dalle zanzare infinita.

Come scegliere la migliore lampada antizanzare

La primissima cosa da capire quando si acquista una lampada antizanzare è quindi se si intende uccidere gli insetti o se si vuole semplicemente respingerli.

Raggio d’azione

A tal proposito, ti consigliamo di controllare subito il suo raggio d’azione, che ti aiuterà a capire se sarà sufficiente una sola lampada per proteggere tutta la tua casa.

Ambiente

Parlando di spazi, ricorda anche che non tutti i modelli sono adatti sia ad ambienti esterni sia ad ambienti interni. In caso di utilizzo esterno, dovrai controllare se la struttura della lampada impermeabile o protetta ti permette di appenderla anche senza posizionarla al riparo.

Se ti interessa che la lampada sia compatibile anche con un impiego interno, è necessario assicurarsi anche che la luminosità non sia troppo alta, specialmente se si intendere mettere la lampada in camera da letto.

Consumo

Un altro elemento da valutare è il consumo elettrico, naturalmente proporzionale al voltaggio e quindi alla potenza della lampada. Se hai bisogno di tenerla accesa per molte ore, magari anche tutta la notte, puoi scegliere un modello che garantisca un risparmio energetico.

Quasi tutte le lampade, specialmente quelle di buona qualità, sono inoltre silenziose e assolutamente non nocive per l’uomo. In ogni caso, sempre meglio controllare con attenzione le indicazioni riportate.

Funzioni

Infine, una funzione particolarmente utile è anche la dotazione di presa USB, per una ricarica universale e pratica rispetto alle tradizionali prese di corrente.

Migliore lampada antizanzare: la classifica

Come avrai capito, queste lampade UV antizanzare sono facilissime da usare. Ti basterà posizionarle nel modo giusto e accenderle e saranno loro a fare tutto il lavoro sporco!

In questa classifica abbiamo incluso solo modelli sicuri, inodori e privi di controindicazioni per l’ambiente e per le persone. Fra le lampade selezionate, te ne proponiamo anche un’efficace contro gli scarafaggi e una con racchetta estraibile. Due funzioni che possono essere particolarmente utili in estate e negli ambienti più umidi della casa o del giardino.

Aerb

Aerb

Cominciamo con questa lampada antizanzare ad alto voltaggio (18 W), da appendere ovunque senza occupare spazio. Le luci UV sono protette all’interno di una robusta griglia di ferro che protegge dal contatto con le scariche. In questo modo, tutta la tua famiglia sarà al sicuro, compresi i tuoi animali domestici!

Efficace contro vari tipi di insetti, fra cui falene, mosche e moscerini, è dotata di un’autonomia di ben 7000 ore.

Per pulirla è sufficiente assicurarsi di staccare la presa di corrente e svuotare il cassettino in cui vengono raccolti i cadaveri degli insetti. Il suo raggio d’azione, di circa 200 metri quadrati, la rende ideale sia per ambienti esterni sia per le stanze della tua casa. Il dispositivo è infatti anche silenzioso ed ecologico, sicuro quindi per le persone.


Kasmotion

Kasmotion

Questa lampada si presenta come un killer infallibile per le zanzare. 4000 V di potenza e lampada UV da 20 W, per un raggio d’azione di 82 mq grazie alla lunghezza d’onda di 365-400 nm. Grazie alla funzione risparmio energetico e alla bassa luminosità, è ideale anche per ambienti interni e camera da letto.

Il design a spirale la rende poi impermeabile, adatta quindi anche all’esterno. Il vassoio è facilmente removibile e può essere pulito comodamente anche grazie alla spazzolina in dotazione. Come le migliori lampade antizanzare, anche questa preziosissima alleata per l’estate è non tossica, silenziosa e priva di controindicazioni anche per donne incinte, bambini e altri animali.


Moonssy

Moonssy

Il design ricercato a forma di disco è la prima qualità che colpisce di questa lampada antizanzare. Elegante e pratica, può essere posizionata in qualsiasi spazio, sia interno sia esterno. A renderla funzionale anche la presa USB, che ti consente di tenerla accesa e ricaricarla semplicemente collegandola a tutti i tuoi dispositivi oltre che ai regolari caricabatteria.

Anche in questo caso, il prodotto è estremamente sicuro in termini di radiazioni, privo di prodotti chimici e inodore. Non manca la funzione di riduzione massima del rumore, che ti permetterà di portarla con te anche in ufficio o in camera da letto. Grazie ai fori posti anche nella base inferiore, oltre agli insetti volanti la lampada è in grado di attirare anche scarafaggi.


BALIPPE Zanzariera Elettrica

BALIPPE Zanzariera Elettrica

Proseguendo con la nostra classifica, troviamo questa lampada antizanzare resa praticissima da un telecomando e dal pannello di controllo touch. Grazie a queste funzioni, puoi anche controllarne il funzionamento a distanza e impostare un timer di accensione o spegnimento. Puoi sia tenerla appoggiata al pavimento sia appenderla grazie ai ganci sul retro, utilizzandola così in tutta la casa oltre che all’esterno.

Il suo raggio d’azione copre 100 mq a 360 gradi. La lampada UV al suo interno è allo stesso tempo potente (20 W) e a risparmio energetico. Facile da pulire anche grazie alla spazzolina inclusa. Priva di sostanze chimiche, è sicura per tutta la famiglia anche grazie alla robusta protezione esterna e alle fessure strette – solo 9 mm! Durata di 8000 ore.


Concise Home

Concise Home

Lampada antizanzare dalla pratica e simpatica forma a valigetta, con manico superiore per il trasporto in tutti gli ambienti anche quando è in funzione, senza rischio di farsi male. Ergonomica e compatta, può essere anche appesa ed è ideale per gli ambienti chiusi e più piccoli come un ufficio o una stanza della casa.

Il raggio d’azione garantito è infatti ridotto rispetto ad altri modelli (30 mq). Nonostante questo, il suo spettro massimo di 365 nm la rende estremamente efficace, come testimoniano anche le certificazioni EU, CE e WEEE. Struttura resistente in alluminio, con solida base in plastica ABS facile da pulire. Cavo di alimentazione lungo 1 metro.


Racchetta Zanzare Elettrica Ricaricabile

Racchetta Zanzare Elettrica Ricaricabile

Chiudiamo la nostra classifica con una racchetta che funziona con lo stesso principio delle altre lampade antinzanzare qui presentate. Questo dispositivo può quindi essere utilizzato in funzione statica, appendendola e lasciando che attragga al suo interno le zanzare, oppure estraendo la racchetta al suo interno per uccidere gli insetti voltanti con un colpo di mano.

Pratica da riporre, è dotata anche di presa USB con una buona memoria di ricarica che ne garantisce un utilizzo prolungato. La racchetta è sicura da utilizzare, grazie a 3 strati protettivi, due interne e una esterna. Ideale per essere utilizzata sia all’esterno sia all’interno.


Come utilizzare una lampada antizanzare

Utilizzare una lampada antizanzare è facilissimo. Tutto sta nel riporla in una posizione strategica, ad esempio vicino a porte, finestre o in balcone. In generale, è meglio appenderla ad un’altezza contenuta fra i 20 cm e i 100 cm. Naturalmente, se intendi posizionarla all’esterno, assicurati che ci sia nei pressi una presa di corrente ed eventualmente un gancio al quale appenderla.

Come detto, tutte le migliori lampade antizanzare che ti abbiamo presentato in questa guida sono sicuri da utilizzare anche all’interno, ma un po’ di precauzione è sempre d’obbligo. Meglio assicurarsi quindi che si trovi in un punto non alla portata di bambini o di animali domestici.

Un altro suggerimento è quello di mantenerle sempre pulite svuotando il cassettino di raccolta degli insetti, magari aiutandosi anche con una spazzolina dalle setole dure per raschiare meglio il fondo. In generale, ti ricordiamo che l’efficacia di queste lampade è migliore di notte, anche se puoi utilizzarle anche di giorno contro mosche, moscerini e altri insetti diurni.

banner per shortcode tg pricecut

Lascia un commento

Qui si risparmia

Unisciti al nostro canale Telegram per ricevere codici sconto e offerte per i tuoi acquisti. Ci sono già + di 50.000 che risparmiano con noi ogni giorno.