Rimborso Groupon: procedura per chiedere il risarcimento

Groupon è uno dei siti di acquisti più amati dagli utenti. Attraverso il suo portale web o la sua app è possibile comprare una vastissima gamma di prodotti di ogni genere, avendo accesso a sconti e offerte promozionali riservati. Dai viaggi ai ristoranti, dagli oggetti per la casa ai vestiti alle esperienze: le categorie di beni in vendita a prezzi scontati sono davvero tantissime. E se un acquisto non ci ha convinto o non possiamo più usufruirne? L’azienda statunitense ha previsto una specifica procedura per il chi vuole ottenere un rimborso Groupon. Ecco come fare.

Innanzitutto, è importante verificare al momento dell’acquisto che al prodotto selezionato sia applicabile la procedura di rimborsi. Essa, infatti, varia in base alle categorie.

  • Se hai comprato un prodotto Groupon Shopping che non soddisfa le tue aspettative, puoi restituirlo entro 14 giorni dalla sua ricezione, ottenendo così un rimborso in credito da utilizzare nuovamente su Groupon o un accredito sul tuo metodo di pagamento.
  • Non hai utilizzato un coupon relativo ai Deal vicino a te? Puoi chiederne il completo rimborso entro la scadenza, purché non sia in vendita finale.
  • Se l’acquisto rientra nella categoria Viaggi, le condizioni di rimborso dipendono invece dai singoli accordi con le compagnie e i partner che forniscono il servizio. In questo caso, la compagnia ti invita a verificare la possibilità di rimborso con i partner terzi coinvolti nell’acquisto.

La procedura per ogni tipo di rimborso si avvia dalla sezione Assistenza clienti, dove è possibile visionare se l’acquisto effettuato è effettivamente rimborsabile dalla compagnia. Questo significa anche che nel contratto di acquisto potrebbe essere specificato che il prodotto non è passibile di rimborso. In questi casi, non ti resta che contattare direttamente l’assistenza, che cercherà di fornirti tutto il supporto possibile.

Nello specifico, come abbiamo visto, è possibile accedere a due tipi di rimborso:

  • Un credito Groupon, da sfruttare nuovamente sulla piattaforma. L’accredito sarà visualizzabile direttamente sul proprio account entro 24 ore dalla richiesta.
  • Se l’acquisto è stato effettuato di recente e provvedi alla sua restituzione entro 14 giorni, è possibile anche richiedere l’accredito monetario sul metodo di pagamento utilizzato. In quest’ultimo caso, l’accredito richiede dai 5 ai 7 giorni lavorativi prima di essere visualizzabile sul proprio conto online.

Rimborso Groupon per un ordine non gradito

Hai acquistato un prodotto ma preferisci ottenere un rimborso? In questo caso, la restituzione del prodotto è la soluzione che fa per te! Groupon ti offre la possibilità di farlo a determinate condizioni:

  • Il prodotto non è conforme alla descrizione sul sito.
  • Il rivenditore pretende costi aggiuntivi non specificati in anticipo.
  • Non hai ricevuto l’ordine per cause indipendenti da te, ma per problematiche relative al venditore. Un discorso simile si applica ai coupon in overbooking, ossia i voucher venduti oltre le quantità messe a disposizione dal rivenditore.
    In questi casi, la restituzione deve avere luogo entro 14 giorni dalla sua ricezione. A questo punto, Groupon ti invierà un’email di conferma una volta che il magazzino Groupon o il partner abbiano effettivamente ricevuto il prodotto. A partire da questo momento, la compagnia si propone di accreditare il rimborso richiesto entro un termine di 30 giorni.

Rimborso Groupon per un coupon

Questa procedura è relativa ai voucher appartenenti alla categoria Vicino a te, ed è valida solo per coupon non utilizzati e non scaduti.

Rimborso per i viaggi Groupon

Se invece il tuo acquisto è relativo alla sezione Viaggi, le procedure cambiano in base allo specifico pacchetto. Questa operazione dipende in gran parte dalle politiche di rimborso, cancellazione e annullamento delle varie aziende coinvolte. Per questo motivo, ti suggeriamo caldamente di verificare le condizioni indicate prima di prenotare qualsiasi viaggio o esperienza mediante un coupon.

Offerte da calendario

Bisogna verificare che l’offerta selezionata consenta il rimborso. Nella maggior parte dei casi, puoi richiedere invece l’annullamento del viaggio, purché questo avvenga entro i termini specificati.

Coupon viaggi

Se sei in possesso di un coupon ma non puoi usufruirne perché le date da te selezionate non sono disponibili, contattando l’assistenza clienti è possibile ottenere un credito Groupon di pari importo nuovamente utilizzabile sul sito. Se invece hai già effettuato la prenotazione con un coupon ma intendi annullare il viaggio, la procedura di rimborso deve necessariamente passare prima per il partner interessato, vale a dire la struttura ricettiva o l’azienda coinvolta. In questo caso, il successo della richiesta è indipendente da Groupon e il rimborso potrebbe non essere garantito – o soggetto a penali.

Offerte Market Pick

Anche in questo caso, ti invitiamo a verificare in anticipo e prima dell’acquisto le condizioni per l’annullamento di una prenotazione, che sono strettamente legate alla volontà della struttura.

Se non hai oltrepassato la data di scadenza indicata per la richiesta di cancellazione della tua prenotazione, puoi richiedere il rimborso contattando, anche in questo caso, l’assistenza clienti.

Lascia un commento

Qui si risparmia

Unisciti al nostro canale Telegram per ricevere codici sconto e offerte per i tuoi acquisti. Ci sono già + di 50.000 che risparmiano con noi ogni giorno.